Seleziona una pagina

Il lavoro di squadra divide i compiti e moltiplica il successo
(Anonimo)
____________________________________________________________________________

Come ogni anno, quando si avvicina l’evento culto del settembre momò, fervono i preparativi.
Da giorni pres e accoliti ci stalkerano in whatsapp al fine di garantire laute libagioni a affamati e assetati che visiteranno la celeberrima roulotte verde in quel di piazza del ponte…

Si narra che al tramonto di una sera di settembre, quando l’aria inizia a diventar frizzante, un gruppo di irriducibili canegattini si è trovato in sede. La missione è semplice ma implica coordinazione, forza, astuzia, memoria, e un sacco di altre qualità di cui ogni canegatto è ricco.

 Il team è navigato e efficiente e in poco tempo la roulotte e il furgoncino sono carichi e pronti per la trasferta (la nintendo ha già ingaggiato qualcuno per i mondiali di tetris), resta solo un problema: riuscirà il buon Medas a uscire dalla roulotte o sarà condannato a restar incastrato tra gli scatoloni fino a venerdì?
Fase 1 completata con successo, ci spostiamo in quel di piazza del ponte dove ci aspetta la missione più ardua. Il rimorchio frigo è infatti stato costruito al centimetro per essere infilato tra due alberi, passando sopra al gradino… ma per vincere questa prova sono necessarie doti inimmaginabili, che solo un super canegatto reduce da inenarrabili fatti carnacialeschi possiede.

Per agevolare la cosa abbiamo svuotato e alleggerito il rimorchio, spostando tanti bei “fusti” per la gioia delle 3 donne presenti… Una volta sistemato il rimorchio tocca alla roulotte e infine al congelatore piccolo. In pochi minuti tutto è pronto, anche grazie all’inabituale spazio di manovra concessaci dalla casetta del coldrerio che arriverà solo domani (grazie grazie grazie).

Ora è tutto pronto (scusate nella foto di gruppo non c’ero quindi ho monopolizzato il selfie NDS-> Nella foto manca il buon Pluto che era stato richiamato all’ordine dalla zia Lui, ma che ha dato un apporto irrinunciabile ai lavori, come sempre!), mancate solo voi!

Per concludere la serata, come da tradizione, un momento conviviale al Grütli, dove abbiamo constatato che qualcuno non aveva ancora esaurito le forze…

Riassumendo: con la Can & Gat si vivono sempre momenti epici e grasse risate! (Grazie di esistere a tutti)

Vi aspettiamo da venerdì sera in piazza del ponte per gustare varie prelibatezze culinarie e berne una assieme! NON MANCATE!
-Samy- (che per il we diventerà Patata_Samy_impermeabilizzata)